Sicurezza funzionale - SIL

[Translate to Italiano:] Funktionale Sicherheit - SIL

Sicurezza funzionale e SIL sono termini che vengono menzionati sempre più spesso in abbinamento alla sicurezza degli impianti tecnici, in particolare anche con l'entrata in vigore di norme internazionali.

 

Anche gli attuatori AUMA sono impiegati in applicazioni di sicurezza critica e contribuiscono al funzionamento sicuro degli impianti tecnici. Per questo motivo la sicurezza funzionale è un tema centrale per AUMA.

  

AC .2 è il controllo ideale per mansioni di regolazione difficili, quando è richiesta la comunicazione via bus di campo oppure quando l'attuatore deve fornire informazioni di diagnosi per l'ottimizzazione dei parametri di funzionamento.

 

AUMA ha sviluppato un modulo SIL speciale per l'AC .2 per rendere fruibili queste funzioni anche per le applicazioni SIL 2 e SIL 3.

 

Il modulo SIL

Il modulo SIL è un'unità elettronica supplementare deputata all'esecuzione di funzioni di sicurezza. Il modulo SIL viene impiegato nel controllo AC .2 integrato.

 

Se in un caso di emergenza è richiesta una funzione di sicurezza, la logica standard AC .2 viene elusa e la funzione di sicurezza viene eseguita tramite modulo SIL.

 

Sul modulo SIL vengono impiegati solo componenti relativamente semplici come transistor, resistenze e condensatori dei quali sono note tutte le percentuali di guasti. I numeri identificativi di sicurezza rilevati consentono l'impiego in SIL 2 e, in esecuzione ridondante (1oo2, "one out of two"), in applicazioni SIL 3.

 

Priorità per le funzioni di sicurezza

Un sistema con un AC .2 in esecuzione SIL riunisce le funzioni di due controlli. Da un lato si possono utilizzare le funzioni standard del AC .2 per il "funzionamento normale". Dall'altro vengono eseguite le funzioni di sicurezza attraverso il modulo SIL integrato.

Le funzioni di sicurezza sono sempre prioritarie rispetto al funzionamento normale. Questo viene garantito eludendo la logica standard del controllo tramite una commutazione bypass quando è richiesta la funzione di sicurezza.