Attuatori multigiro

Secondo la norma EN ISO 5210, si parla di attuatore multigiro quando l'attuatore è in grado di assorbire le forze di spinta che si creano nella valvola e richiede più di un giro completo per l'intera corsa o sollevamento della valvola. Nella maggior parte dei casi di applicazione sono richiesti molti più giri per le valvole multigiro, per cui le saracinesche hanno spesso steli valvola salienti. Proprio per questo negli attuatori multigiro SA l'albero di uscita è eseguito come albero cavo, attraverso il quale, in questi casi, viene condotto lo stelo.

Servizio di intercettazione o servizio modulante

Classe A: APERTO-CHIUSO o intercettazione e tasteggio. L'attuatore deve portare la valvola per l'intera corsa dalla posizione completamente aperta nella posizione completamente chiusa e viceversa.

Classe B: inching, posizionamento o funzionamento di posizionamento. L'attuatore deve portare la valvola occasionalmente in una posizione qualsiasi (posizione completamente aperta, posizione intermedia o posizione completamente chiusa).

Classe C: modulazione o anche funzionamento di regolazione. L'attuatore deve portare la valvola regolarmente in una posizione qualsiasi tra la posizione completamente aperta e la posizione completamente chiusa.

Classe D: modulazione permanente. L'attuatore deve portare la valvola in continuo in ciascuna posizione fra la posizione completamente aperta e la posizione completamente chiusa.